Editrice Parnaso

Casella di testo: Il Regio Liceo Lanza

 

Presentazione del volume di Maria Teresa Rauzino:

“Il Regio Liceo Lanza: dalle Scuole Pie agli anni del Regime”

dal Corriere del Mezzogiorno di giovedi' 17 marzo 2005

 

 

 


Sarà presentato a Foggia, venerdì 18 marzo, alle 17.00, presso la Sala del Tribunale di Palazzo Dogana, il volume di Teresa Maria Rauzino “Il Regio Liceo Lanza: dalle Scuole Pie agli anni del Regime”, pubblicato dalla casa editrice “Parnaso”.

 L’evento è organizzato dalla Provincia di Foggia, dal comune capoluogo e dal Liceo classico “Vincenzo Lanza”.

Nel corso dell’appuntamento, interverranno Carmine Stallone (presidente della Provincia di Foggia); Orazio Ciliberti (sindaco di Foggia) e Giuseppe Tenore, (dirigente del CSA Centro Servizi Amministrativi).

Le relazioni saranno affidate a Davide Leccese, (dirigente del liceo classico “Vincenzo Lanza”); a Saverio Russo (docente di Storia moderna presso l’Università degli Studi di Foggia); a Luigi Marangelli (editore). L’autrice del libro, Teresa Maria Rauzino (presidente del Centro Studi “Martella” di Peschici), illustrerà la metodologia storiografica seguita nel corso della sua ricerca. L’incontro sarà moderato dal giornalista Micky de Finis.


La vicenda del Liceo classico “Lanza” di Foggia è stata sondata dalla Rauzino in una ricerca storiografica che fa soprattutto parlare i documenti.

Il Palazzo degli studi, progettato e realizzato negli anni Trenta da Marcello Piacentini, uno dei più importanti architetti del Novecento, attesta l'importanza che venne data alla scuola, chiamata a formare l’italiano nuovo di Mussolini. La storia del Lanza diventa emblematica del disegno totalizzante perseguito dal Regime nell’inquadramento della gioventù studiosa italiana.